» Borsa e Immobili » Blog » Immobili » Come Io Ristrutturo Immobili Spendendo Poco [Video]

Come Io Ristrutturo Immobili Spendendo Poco [Video]

Tantissime volte ho realizzato delle ristrutturazioni in immobili di mia proprietà spendendo poco. Infatti dopo che acquisto un immobile quasi sempre lo ristrutturo in modo intelligente e in questo modo aumento il mio capitale. Ristrutturare un immobile in maniera intelligente vuol dire infatti intervenire su un immobile spendendo poco ma nonostante ciò aumentarne notevolmente il valore.

L’obiettivo di queste mie ristrutturazioni intelligenti quindi è sempre stato quello di aumentare il valore dei miei immobili spendendo pochissimo, in modo da rivendere gli immobili più cari oppure al fine di affittarli ad un canone di affitto maggiore.

Ecco quindi qualche dato reale, alcuni casi studio di alcune ristrutturazioni intelligenti che ho realizzato nei miei immobili. In particolare voglio fornirti i dati di alcune ristrutturazioni costate pochissimo, proprio perché rappresentano delle ristrutturazioni alla portata di chiunque. Ti dirò poi quanto ho guadagnato, dunque in pratica ti dirò quanto ho speso nella ristrutturazione e anche di quanto è aumentato il valore dell’immobile dopo la ristrutturazione, in modo da dimostrarti concretamente che quando si ristruttura un immobile in modo intelligente si possono spendere anche meno di 1.000 euro e ciò nonostante aumentare di molto il valore dell’immobile. Vediamo quindi i dati.

  • Ho ristrutturato un mio ufficio spendendo circa 800 euro e il suo valore è aumentato di 11.500 euro;
  • Ho ristrutturato un mio locale commerciale spendendo circa 2.000 euro e il valore è aumentato di 20.000 euro;
  • Ho ristrutturato un altro mio ufficio spendendo meno di 800 euro e aumentandone il valore di 10.000 euro.

E così via, potrei continuare con tante altre ristrutturazioni intelligenti.

Come vedi spendendo pochissimo, a volte anche meno di 1.000 euro, si riesce ad aumentare il valore dell’immobile di 10.000, 20.000 euro. Il ritorno dell’investimento che genera la ristrutturazione è quindi ottimo, perché i nostri 1.000 euro iniziali vengono moltiplicati per 10, 20 volte.

Naturalmente ho potuto spendere così poco perché erano immobili di piccola metratura, con immobili più grandi avrei speso qualche migliaia di euro in più, tipo 5.000-6.000 euro in tutto, non di più. In ogni caso ti faccio notare che spendendo meno di 3.600 euro in queste tre piccole ristrutturazioni ho aumentato il mio patrimonio di 41.500 euro. Ho quindi più che decuplicato i miei soldi.

Questo vuol dire che spendendo 5.000 euro, anche solo in una ristrutturazione, il valore dell’immobile aumenta di 50.000 euro, o anche di più, ammesso naturalmente che si spendano bene questi 5.000 euro, ovvero che si facciano le cose giuste, quelle che fanno aumentare il valore dell’immobile. Tieni anche presente che nelle ristrutturazioni di cui ti ho appena parlato avrei speso anche di più se avessi potuto aumentare ulteriormente il valore dei miei immobili. Ma non l’ho fatto, semplicemente perché spendendo di più avrei buttato i miei soldi, perché l’immobile non sarebbe aumentato di valore. E così devi fare anche tu. Infatti quando ristrutturi devi sempre avere un’idea precisa di quanto può aumentare il valore dell’immobile, e quindi nella ristrutturazione devi spendere il minimo indispensabile per raggiungere questo obiettivo. Qualsiasi spesa extra che non fa aumentare il valore dell’immobile sono soldi buttati.

Caso studio: Ristrutturazione di un Ufficio

Vediamo ora un caso studio, cioè vediamo nel dettaglio una ristrutturazione reale da me realizzata in uno dei miei uffici. Qualche anno fa infatti acquistai un ufficio e lo ristrutturai, ovviamente in modo intelligente. Analizziamo quindi quello che è stato fatto, e poi facciamo due conti.

A livello estetico:

  • il rifacimento di tutto il battiscopa;
  • la sostituzione di tutte le placchette elettriche con i relativi interruttori;
  • il posizionamento di angoliere in legno negli spigoli dei muri;
  • la sostituzione della lampada della sala principale;
  • la sostituzione dello specchio del bagno;
  • la collocazione di uno specchio nella sala principale;
  • l’acquisto di una pianta con relativo vaso;
  • la collocazione di tre quadri, di un orologio da parete e di un cestino da ufficio.

A livello funzionale:

  • l’acquisto e l’installazione di uno split caldo/freddo per climatizzare l’ambiente;
  • la collocazione di un mini bar con bevande;
  • la creazione di una zona mensole in vetro cristallo e legno.

Totale speso in questa ristrutturazione? Solo 800 euro. Tempo impiegato per la ristrutturazione? Solo 3 settimane. Aumento di valore dell’ufficio? Ben 11.500 euro.

Questo è un caso concreto e reale di quanto ti ho parlato finora, e che dimostra ancora una volta che è fattibile ristrutturare, in questo caso un ufficio, spendendo meno di 1.000 euro. Tra l’altro ti faccio notare come in questo tipo di ristrutturazione non ho rifatto né i pavimenti né ho ridipinto le pareti. Ho fatto altro, proprio perché i pavimenti e le pareti andavano bene come erano, e quindi non c’era bisogno di metterci mano. Ho quindi seguito una delle regole più importanti della ristrutturazione intelligente, ovvero la regola che dice di fare le cose necessarie.

Per il resto poi, è bastato spendere in maniera oculata e fare delle cose che tutti gradiscono per ottenere un ufficio nuovo, rinnovato, più bello a livello estetico, più funzionale e ovviamente che vale anche di più.

Ho scelto di parlarti proprio di questa ristrutturazione, che in gergo tecnico si chiama lifting immobiliare, perché rappresenta una ristrutturazione piccolissima, ideale anche per chi inizia, quindi davvero alla portata di tutti.

Chiunque seguendo le regole della ristrutturazione intelligente può ristrutturare un immobile moltiplicando per 10 o per 20 la cifra spesa per la ristrutturazione al fine di guadagnare.

Chiunque può farlo, anche se prima d’ora non ha mai ristrutturato un immobile. Per cui inizia anche tu, come me, a ristrutturare immobili in maniera intelligente e guadagnare realizzando Capital Gain in immobili.

Se vuoi approfondire questi argomenti e imparare come guadagnare partendo da zero, ti consiglio di scaricare il Videocorso Guadagnare in Immobili con il Capital Gain. Compila ora il box sottostante per ricevere gratis un estratto del Videocorso.






Scarica il Video Gratis:
Estratto del Videocorso 'Guadagnare in Immobili con il Capital Gain'
Il Videocorso che ti insegna:
  • Cosa il Capital Gain e qual la regola aurea dell'investimento in immobili;
  • Come acquistare immobili sotto costo rispetto al loro valore di mercato e come fare affari alle Aste Immobiliari;
  • Come aumentare il valore di un immobile, come ristrutturarlo spendendo pochissimo e come rivenderlo guadagnando il massimo;
  • Cosa fare per iniziare immediatamente a guadagnare con il Capital Gain, anche senza soldi, senza competenze e anche senza dover acquistare un immobile.
» Inserisci la tua Email per accedere e scaricare il Video, Gratis:




Condividi su Facebook, Google+ e Twitter
Be Social, Condividi :-)




L'Autore: Giacomo De Carlo
Immobiliarista, investitore, formatore, autore di diversi videocorsi e libri. Puoi seguirlo su Google+ o su Facebook.



Leggi anche:

 
 



Piaciuto l'Articolo?
Lascia un Commento :-)

 
   


Tag dell'Articolo:




Segui il Blog sui Feed Rss:


Clicca sul relativo pulsante per condividere questo articolo sul tuo Social preferito
"Diventare ricchi partendo da zero possibile. L'80% dei ricchi sulla Terra lo sono di prima generazione: questo dimostra che non servono necessariamente dei soldi per fare altri soldi. Al giorno d'oggi infatti con la leva finanziaria e con una buona formazione possibile migliorare enormemente la propria condizione economica, qualunque essa sia. Borsa e Immobili ti fornisce gli strumenti pratici e le esperienze sul campo per aiutarti a raggiungere la libert finanziaria partendo da zero."
 
Diventa Ricco Partendo da Zero - Corsi di Formazione Finanziaria
2016 Borsa e Immobili - P.Iva: 03461780920 - Contattaci - Disclaimer & Privacy - Jobs