» Borsa e Immobili » Blog » Immobili » Le Categorie Catastali degli Immobili

Le Categorie Catastali degli Immobili

La principale caratteristica che differenzia un immobile da un altro è il suo utilizzo. Gli immobili quindi non sono tutti uguali, bensì ne esistono di vari tipi. La classificazione ufficiale italiana che classifica i vari tipi di immobili è quella del Catasto, la quale associa ad ogni immobile un determinato indice di riferimento, chiamato appunto categoria catastale.

Esistono moltissime categorie catastali e tramite esse il Catasto classifica gli immobili e determina le loro rendite.

Per l'investitore è importante conoscere quali sono i vari tipi di immobili e quindi quali sono le varie categorie catastali perchè dalla categoria catastale a cui l'immobile appartiene deriveranno poi le varie imposte e tasse da pagare. Ecco quindi la classificazione ufficiale delle categorie catastali:

I - Immobili a destinazione ordinaria

Gruppo A

  • A/1 Abitazioni di tipo signorile;
  • A/2 Abitazioni di tipo civile;
  • A/3 Abitazioni di tipo economico;
  • A/4 Abitazioni di tipo popolare;
  • A/5 Abitazioni di tipo ultrapopolare;
  • A/6 Abitazioni di tipo rurale;
  • A/7 Abitazioni in villini;
  • A/8 Abitazioni in ville;
  • A/9 Castelli, palazzi di eminenti pregi artistici o storici;
  • A/10 Uffici e studi privati;
  • A/11 Abitazioni ed alloggi tipici dei luoghi.

Gruppo B

  • B/1 Collegi e convitti, educandati, ricoveri, orfanotrofi, ospizi, conventi, seminari, caserme;
  • B/2 Case di cura ed ospedali (senza fine di lucro);
  • B/3 Prigioni e riformatori;
  • B/4 Uffici pubblici;
  • B/5 Scuole e laboratori scientifici;
  • B/6 Biblioteche, pinacoteche, musei, gallerie, accademie che non hanno sede in edifici della categoria A/9;
  • B/7 Cappelle ed oratori non destinati all’esercizio pubblico del culto;
  • B/8 Magazzini sotterranei per depositi di derrate.

Gruppo C

  • C/1 Negozi e botteghe;
  • C/2 Magazzini e locali di deposito;
  • C/3 Laboratori per arti e mestieri;
  • C/4 Fabbricati e locali per esercizi sportivi (senza fine di lucro);
  • C/5 Stabilimenti balneari e di acque curative (senza fine di lucro);
  • C/6 Stalle, scuderie, rimesse, autorimesse (senza fine di lucro);
  • C/7 Tettoie chiuse od aperte.

II - Immobili a destinazione speciale

Gruppo D

  • D/1 Opifici;
  • D/2 Alberghi e pensioni (con fine di lucro);
  • D/3 Teatri, cinematografi, sale per concerti e spettacoli e simili (con fine di lucro);
  • D/4 Case di cura ed ospedali (con fine di lucro);
  • D/5 Istituto di credito, cambio e assicurazione (con fine di lucro);
  • D/6 Fabbricati e locali per esercizi sportivi (con fine di lucro);
  • D/7 Fabbricati costruiti o adattati per le speciali esigenze di un'attività industriale e non suscettibili di destinazione diversa senza radicali trasformazioni;
  • D/8 Fabbricati costruiti o adattati per le speciali esigenze di un'attività commerciale e non suscettibili di destinazione diversa senza radicali trasformazioni;
  • D/9 Edifici galleggianti o sospesi assicurati a punti fissi del suolo, ponti privati soggetti a pedaggio;
  • D/10 Fabbricati per funzioni produttive connesse alle attività agricole.

III - Immobili a destinazione particolare

Gruppo E

  • E/1 Stazioni per servizi di trasporto, terrestri, marittimi ed aerei;
  • E/2 Ponti comunali e provinciali soggetti a pedaggio;
  • E/3 Costruzioni e fabbricati per speciali esigenze pubbliche;
  • E/4 Recinti chiusi per speciali esigenze pubbliche;
  • E/5 Fabbricati costituenti fortificazioni e loro dipendenze;
  • E/6 Fari, semafori, torri per rendere d’uso pubblico l’orologio comunale;
  • E/7 Fabbricati destinati all’esercizio pubblico dei culti;
  • E/8 Fabbricati e costruzioni nei cimiteri, esclusi i colombari, i sepolcri e le tombe di famiglia;
  • E/9 Edifici a destinazione particolare non compresi nelle categorie precedenti del gruppo E.

IV - Entità urbane

Gruppo F

  • F/1 Aree urbane;
  • F/2 Unità collabenti (Quelle unità che, prese nello stato in cui si trovano, non sono in grado di fornire reddito. Es: unità fatiscenti o inagibili);
  • F/3 Unità in corso di costruzione;
  • F/4 Unità in corso di definizione;
  • F/5 Lastrici solari;
  • F/6 Procedimenti avanti alle commissioni tributarie;
  • F/7 Portico;
  • F/9 Unità proveniente dal catasto fondiario - da verificare;
  • F/10 Fabbricato ritenuto rurale;
  • F/11 In attesa di classamento.

Per concludere il discorso sulle categorie catastali devi sapere che quelle più interessanti per l'investimento e quindi quelle più compravendute sono le case (A/2, A/3, A/4), gli uffici (A/10), i locali commerciali (C/1), i locali di sgombero (C/2), i locali artigianali (C/3) e i garage (C/6).

Se vuoi approfondire questi argomenti e imparare come guadagnare partendo da zero, ti consiglio di scaricare il Videocorso Il Mio Primo Immobile. Compila ora il box sottostante per ricevere gratis un estratto del Videocorso.






Scarica il Video Gratis:
Estratto del Videocorso 'Il Mio Primo Immobile'
Il Videocorso che ti insegna:
  • Come acquistare immobili a meno di 50.000 €, anche nelle grandi città come Roma e Milano;
  • La procedura corretta per acquistare correttamente qualsiasi immobile, tutelandosi e facendo tutti i controlli;
  • Quali sono i segreti per realizzare un buon acquisto e come usarli a tuo vantaggio;
  • Cosa fare per acquistare immediatamente il tuo primo o ennesimo immobile, anche senza avere soldi e anche senza avere competenze.
» Inserisci la tua Email per accedere e scaricare il Video, è Gratis:




Condividi su Facebook, Google+ e Twitter
Be Social, Condividi :-)




L'Autore: Giacomo De Carlo
Immobiliarista, investitore, formatore, autore di diversi videocorsi e libri. Puoi seguirlo su Google+ o su Facebook.



Leggi anche:

 
 



Piaciuto l'Articolo?
Lascia un Commento :-)

 
   


Tag dell'Articolo:




Segui il Blog sui Feed Rss:


Clicca sul relativo pulsante per condividere questo articolo sul tuo Social preferito
"Diventare ricchi partendo da zero è possibile. L'80% dei ricchi sulla Terra lo sono di prima generazione: questo dimostra che non servono necessariamente dei soldi per fare altri soldi. Al giorno d'oggi infatti con la leva finanziaria e con una buona formazione è possibile migliorare enormemente la propria condizione economica, qualunque essa sia. Borsa e Immobili ti fornisce gli strumenti pratici e le esperienze sul campo per aiutarti a raggiungere la libertà finanziaria partendo da zero."
 
Diventa Ricco Partendo da Zero - Corsi di Formazione Finanziaria
© 2016 Borsa e Immobili - P.Iva: 03461780920 - Contattaci - Disclaimer & Privacy - Jobs