» Borsa e Immobili » Blog » Immobili » Le Imposte da pagare sull'Acquisto di un Immobile

Le Imposte da pagare sull'Acquisto di un Immobile

Quando si acquista un immobile ci sono delle imposte da pagare, a volte anche molto salate, che variano principalmente se stiamo acquistando una prima casa oppure una seconda casa (o un immobile non abitativo).

Per l'investitore è molto importante conoscere esattamente a quanto ammontano queste imposte in quanto queste spese influiranno negativamente sul bilancio finale dell'operazione immobiliare, dunque vanno tenute in grande considerazione.

Come appena accennato, i principali casi di tassazione sull'acquisto di un immobile rientrano in due grandi aree:

  • Tassazione acquisto prima casa;
  • Tassazione acquisto seconda casa e immobili non abitativi.

Vediamoli quindi nel dettaglio.

Tassazione acquisto prima casa

Acquisto 1° casa da un privato:

  • Imposta di Registro: 2% (era il 3% fino al 31/12/2013);
  • Imposta Ipotecaria: 50 € (era 168 € fino al 31/12/2013);
  • Imposta Catastale: 50 € (era 168 € fino al 31/12/2013);

Acquisto 1° casa da un'impresa costruttrice/ristrutturatrice ed entro 5 anni dall'ultimazione dei lavori:

  • IVA: 4%;
  • Imposta di Registro: 200 € (era 168 € fino al 31/12/2013);
  • Imposta Ipotecaria: 200 € (era 168 € fino al 31/12/2013);
  • Imposta Catastale: 200 € (era 168 € fino al 31/12/2013);

Acquisto 1° casa da un'impresa costruttrice/ristrutturatrice e dopo 5 anni dall'ultimazione dei lavori oppure da un'impresa non costruttrice:

  • IVA: 0%;
  • Imposta di Registro: 2% (era il 3% fino al 31/12/2013);
  • Imposta Ipotecaria: 200 € (era 168 € fino al 31/12/2013);
  • Imposta Catastale: 200 € (era 168 € fino al 31/12/2013);

Tassazione acquisto seconda casa e immobili non abitativi

Acquisto 2° casa da un privato:

  • Imposta di Registro: 9% (era il 7% fino al 31/12/2013);
  • Imposta Ipotecaria: 50 € (era il 2% fino al 31/12/2013);
  • Imposta Catastale: 50 € (era l'1% fino al 31/12/2013);

Acquisto 2° casa da un'impresa costruttrice/ristrutturatrice ed entro 5 anni dall'ultimazione dei lavori:

  • IVA: 10% (22% se è un immobile di lusso)
  • Imposta di Registro: 200 € (era 168 € fino al 31/12/2013);
  • Imposta Ipotecaria: 200 € (era 168 € fino al 31/12/2013);
  • Imposta Catastale: 200 € (era 168 € fino al 31/12/2013);

Acquisto 2° casa da un'impresa costruttrice/ristrutturatrice e dopo 5 anni dall'ultimazione dei lavori oppure da un'impresa non costruttrice:

  • Imposta di Registro: 9% (era il 7% fino al 31/12/2013);
  • Imposta Ipotecaria: 50 € (era il 2% fino al 31/12/2013);
  • Imposta Catastale: 50 € (era il 2% fino al 31/12/2013);

Come si può notare la tassazione più vantaggiosa si ha con l'acquisto della prima casa da un privato, mentre il caso più oneroso è l'acquisto di un immobile di lusso da un'impresa costruttrice/ristrutturatrice.

Le agevolazioni fiscali per l'acquisto della prima casa valgono anche per le sue pertinenze, ovvero la cantina, il box auto ecc., a patto che tali pertinenze siano accatastate come C/2, C/6 o C/7 e si trovino nel raggio di 300 metri dall'immobile prima casa.

È da notare inoltre che nel caso in cui un privato acquisti un immobile ad uso abitativo (e relative pertinenze) è possibile pagare le imposte sul valore catastale rivalutato dell'immobile e non sul prezzo di acquisto realmente pagato, che comunque va dichiarato nell'atto. Questo è un grande vantaggio in quanto quasi sempre il valore catastale dell'immobile è inferiore al prezzo reale di acquisto e dunque di conseguenza anche le imposte da pagare saranno inferiori. Oltre a ciò in questo caso l'onorario notarile viene ridotto per legge del 20%.

Se vuoi approfondire questi argomenti e imparare come guadagnare partendo da zero, ti consiglio di scaricare il Videocorso Il Mio Primo Immobile. Compila ora il box sottostante per ricevere gratis un estratto del Videocorso.






Scarica il Video Gratis:
Estratto del Videocorso 'Il Mio Primo Immobile'
Il Videocorso che ti insegna:
  • Come acquistare immobili a meno di 50.000 €, anche nelle grandi città come Roma e Milano;
  • La procedura corretta per acquistare correttamente qualsiasi immobile, tutelandosi e facendo tutti i controlli;
  • Quali sono i segreti per realizzare un buon acquisto e come usarli a tuo vantaggio;
  • Cosa fare per acquistare immediatamente il tuo primo o ennesimo immobile, anche senza avere soldi e anche senza avere competenze.
» Inserisci la tua Email per accedere e scaricare il Video, è Gratis:




Condividi su Facebook, Google+ e Twitter
Be Social, Condividi :-)




L'Autore: Giacomo De Carlo
Immobiliarista, investitore, formatore, autore di diversi videocorsi e libri. Puoi seguirlo su Google+ o su Facebook.



Leggi anche:

 
 



Piaciuto l'Articolo?
Lascia un Commento :-)

 
   


Tag dell'Articolo:




Segui il Blog sui Feed Rss:


Clicca sul relativo pulsante per condividere questo articolo sul tuo Social preferito
"Diventare ricchi partendo da zero è possibile. L'80% dei ricchi sulla Terra lo sono di prima generazione: questo dimostra che non servono necessariamente dei soldi per fare altri soldi. Al giorno d'oggi infatti con la leva finanziaria e con una buona formazione è possibile migliorare enormemente la propria condizione economica, qualunque essa sia. Borsa e Immobili ti fornisce gli strumenti pratici e le esperienze sul campo per aiutarti a raggiungere la libertà finanziaria partendo da zero."
 
Diventa Ricco Partendo da Zero - Corsi di Formazione Finanziaria
© 2016 Borsa e Immobili - P.Iva: 03461780920 - Contattaci - Disclaimer & Privacy - Jobs