» Borsa e Immobili » Blog » Ricchezza » Come smettere di essere schiavi del proprio lavoro

Come smettere di essere schiavi del proprio lavoro

Sei schiavo del tuo lavoro? Hai poco tempo libero e ne vorresti di più? Spesso lavorare tanto oppure poco può essere una questione di scelte, anche perché puoi guadagnare di più lavorando meno.

Quante persone conosciamo che guadagnano molto ma non hanno il tempo libero per godersi quei soldi? Quante persone conosciamo che sono oberate di lavoro e non hanno il tempo libero per godersi un attimo di pausa con familiari, amici e parenti?

Che senso ha guadagnare tanto se poi si vive una vita sempre più frenetica finalizzata a lavorare sempre di più?

Il rapporto tra ore di lavoro, guadagno e felicità di un individuo è da sempre oggetto di studi e dibattici di economisti e ricercatori. Questi hanno spiegato come questo fenomeno interessi in maniera diversa chi ha un salario basso e chi ha un salario alto.

Pensaci un attimo, sembra che siano proprio le persone che guadagnano di più ad essere più schiave del proprio lavoro; chi ha salari bassi invece generalmente non lavora mai ai ritmi frenetici di certi avvocati, imprenditori, commercialisti.

Il motivo è semplice: chi guadagna di più ha più difficoltà a rinunciare alle ore del proprio lavoro, perchè quelle ore generano tanti soldi. Chi guadagna meno invece può rinunciare a ulteriori ore di lavoro, in quanto quelle ore non portano grossi guadagni, e quindi può essere più conveniente utilizzare quelle ore per un po' di relax.

Rispondi a questa domanda: se lavorassi 8 ore al giorno, e ogni ora ti rendesse 50 €, lavoreresti altre 6 ore al giorno?

Se rispondi sì quelle sei ore ti portano altri 300 € al giorno, altrimenti quelle 6 ore in più di tempo libero ti faranno rinunciare a 300 € in più al giorno. Ecco perchè chi guadagna di più spesso lavora di più, perchè ogni ora in più di lavoro rende tanto. E molte persone non riescono a rinunciare a quei tanti soldi.

Io ad esempio conosco medici che guadagnano cifre notevoli, ma ciò nonostante passano il capodanno a fare ore aggiuntive di lavoro per ottenere soldi extra.

Saltando grafici e lunghe e complicate spiegazioni economico-matematiche, gli studi economici mostrano un fenomeno chiarissimo: il concetto è che persone diverse reagiscono in maniera diversa ad un aumento del guadagno da lavoro. Ma generalmente lo scenario è questo: all'inizio un aumento del guadagno porta ad avere più tempo libero (effetto reddito), ma poi il tempo libero viene ridotto per non rinunciare alle ore di lavoro ben pagate (effetto sostituzione).

Per molti individui l'effetto sostituzione è più forte dell'effetto reddito, e il risultato è che più si guadagna e più si continua a lavorare, spesso in maniera frenetica e senza un minimo di tempo libero.

Gli stessi studi però dimostrano che a parità di soldi guadagnati, più un individuo ha tempo libero più quest'ultimo è felice. Lavorare troppo e non avere tempo libero dunque ci toglie felicità.

Ma allora qual è la soluzione all'iper-lavoro? Si può guadagnare di più lavorando di meno.

Come fare per smettere di essere schiavi del proprio lavoro?

Studi dimostrano che mentre sviluppare e aumentare un reddito da lavoro porta ad un aumento uteriore delle ore lavorative, sviluppare e aumentare un reddito NON da lavoro porta ad aumentare il tempo libero. Sta qui la chiave di tutto.

Sviluppare un reddito non da lavoro significa crearsi delle attività automatiche, entrate che percepiamo anche senza la necessità, appunto, di un nostro lavoro.

Ciò non significa non lavorare; significa bensì lavorare quando, quanto, come e se vogliamo, con i nostri ritmi e senza rendere conto a nessuno. Significa scegliere quante ore possiamo dedicare al nostro tempo libero, tempo che possiamo trascorrere con chi amiamo o per praticare i nostri hobbies o sviluppare le nostre passioni.

Questo in effetti ci offre più possibilità, possiamo guadagnare dei soldi anche senza avere la frenesia o la pressione di dover lavorare. Pensaci un attimo: se avessi 10.000 € al mese di entrate automatiche, lavoreresti altre 10 ore al giorno per guadagnare altri 1000 € al mese?

Credo di no. Ecco che questo, invitabilmente e a parità di tutto, porta ad avere più felicità. Dunque è facile capire perchè in questa maniera gli individui tendono a ridurre il numero di ore lavorative, alcuni addirittura le azzerano.

La borsa e gli immobili sono attività che permettono di creare delle rendite automatiche. Di conseguenza per non essere schiavi del nostro lavoro possiamo lavorare per creare un reddito automatico in questi campi. Puoi scegliere altri settori se vuoi, anche se altri settori non hanno caratteristiche così vantaggiose, ma il concetto è sempre lo stesso.

Solo così, dopo un po' di lavoro iniziale, potrai non essere schiavo del tuo lavoro.

Se vuoi approfondire questi argomenti e imparare come guadagnare partendo da zero, ti consiglio di scaricare l'Ebook Si Può Diventare Ricchi Partendo da Zero?. Compila ora il box sottostante per scaricare gratis l'Ebook completo.






Scarica l'Ebook Gratis:
Si Può Diventare Ricchi Partendo da Zero?
L'Ebook che ti insegna:
  • Come pensare per diventare milionari: perchè se pensi come la classe media o la classe povera non riuscirai mai a creare ricchezza.
  • Quali sono i principi della ricchezza e come applicarli per generare denaro senza avere denaro.
  • Come seguire già da subito un percorso replicabile per generare denaro e ricchezza partendo da zero, anche se in questo momento non hai soldi o competenze.
» Inserisci la tua Email per accedere e scaricare l'Ebook, è Gratis:




Condividi su Facebook, Google+ e Twitter
Be Social, Condividi :-)




L'Autore: Marco De Carlo
Trader, imprenditore, investitore, formatore. Fondatore di Borsa e Immobili, è autore di diversi videocorsi e libri. Puoi seguirlo su Google+ o su Facebook.



Leggi anche:

 
 



Piaciuto l'Articolo?
Lascia un Commento :-)

 
   


Tag dell'Articolo:




Segui il Blog sui Feed Rss:


Clicca sul relativo pulsante per condividere questo articolo sul tuo Social preferito
"Diventare ricchi partendo da zero è possibile. L'80% dei ricchi sulla Terra lo sono di prima generazione: questo dimostra che non servono necessariamente dei soldi per fare altri soldi. Al giorno d'oggi infatti con la leva finanziaria e con una buona formazione è possibile migliorare enormemente la propria condizione economica, qualunque essa sia. Borsa e Immobili ti fornisce gli strumenti pratici e le esperienze sul campo per aiutarti a raggiungere la libertà finanziaria partendo da zero."
 
Diventa Ricco Partendo da Zero - Corsi di Formazione Finanziaria
© 2016 Borsa e Immobili - P.Iva: 03461780920 - Contattaci - Disclaimer & Privacy - Jobs