» Borsa e Immobili » Blog » Ricchezza » Cosa devi sapere se vuoi vendere il tuo oro usato

Cosa devi sapere se vuoi vendere il tuo oro usato

Negli ultimi anni si è verificata una massiccia diffusione dei negozi "Compro Oro" in tutta Italia. Secondo il rapporto Eurispes nel 2013 il 28% degli italiani ha venduto il proprio oro usato rispetto all'8% dell'anno precedente.

Crediti foto: tao_zhyn

Sempre più persone decidono di vendere vecchi gioielli in oro usato, spesso, sono oggetti inutilizzati di cui si può fare a meno, che rimarranno probabilmente conservati per una vita. Perciò molti decidono di venderli nei momenti di reale bisogno, perché garantiscono un immediato guadagno. Sì, perché è questa la carta vincente dei negozi che trattano oro usato: pagano al momento in contanti. Vecchie catenine, bracciali in oro, anelli, orecchini possono essere utilizzati per fare nuovi investimenti.

Per vendere il proprio oro usato bisogna informarsi e seguire piccoli accorgimenti.

Innanzittutto è necessario ricordare che l'oro usato viene pagato il 75% in meno rispetto all'oro nuovo, perciò è altamente sconsigliabile andare a comprare un anello in oro al prezzo di 100 euro e poi correre a rivenderlo, poiché si avrebbe un'amara sorpresa scoprendo che la cifra ottenuta dalla vendita si aggirerebbe intorno ai 25 euro (con una perdita di 75 euro).

Una cosa è certa per vendere il proprio oro usato bisogna essere ben informati, elencherò dei brevi consigli per gestire meglio la nostra vendita e soprattutto evitare le fregature.

  • Pesa il tuo oro. Per prima cosa raduna l'oro usato che intendi vendere e pesalo, appunta il suo peso perché al momento della pesa dentro il negozio dovrai controllare se il peso corrisponde a quello calcolato da te. Attenzione, se i gioielli hanno delle pietre incastonate, queste verranno levate dal tuo gioiello dal negozio di oro usato. Assicurati che il peso dell'oro venga fatto davanti ai tuoi occhi e che possa vedere esattamente il peso segnato dalla bilancia del negozio.
  • Controlla la quotazione dell'oro. Prima di recarti a vendere il tuo oro usato, consulta il prezzo dell'oro. Ogni giorno l'oro assume una quotazione precisa, che si può consultare nei diversi siti internet specializzati, fai attenzione, devi appuntare i diversi valori dell'oro (quello da 24 Kt, da 18 Kt etc.) infatti l'oro 24 Carati (24 Kt) ha un valore maggiore rispetto all'oro 18 Carati (Oro Usato 18 Kt). Per sapere a quanti carati corrisponde il tuo oro dovrai cercare un piccolo rombo presente sulla superficie del gioiello: se all'interno del rombo leggi 585 significa che il tuo oro usato è di 14 Kt, mentre il valore di 750 corrisponde ai 18 kt, infine se leggiamo 999 significa che il tuo è un oro purissimo con il valore più alto.
  • Calcola. Calcola da solo il tuo guadagno, per farti un'idea di quanto valga il tuo oro usato. Per esempio, se ho 10 grammi di oro usato 18 Kt e il prezzo dell'oro 18 Kt è pari a 20 euro al grammo, dovrò guadagnare 200 euro. Basta una semplice moltiplicazione e saprai quanto sarà il tuo guadagno prima di recarti nel negozio.

Ok ora hai le informazioni di base per poter vendere il tuo oro. Gira diversi negozi, senti diverse campane prima di decidere.

Una volta entrati nel negozio, la persona incaricata dovrà valutare il nostro oro, quindi per prima cosa lo guarderà e per capire se si tratta di oro vero e per calcolare i carati farà degli esami: I gioielli vengono sfregati su una pietra di paragone, una pietra nera porosa che non graffierà il gioiello in oro usato, la superficie della pietra si colorerà di rosso, a questo punto verranno versate delle gocce d'acido di riconoscimento sopra la parte macchiata di rosso, se questa sparisce il gioiello non è d'oro, se non sparisce, quindi rimane la macchia rossa, significa che l'oggetto è d'oro.

Attenzione, non permettere che venga versato l'acido direttamente sul gioiello o che quest'ultimo venga inciso, perchè si rovinerebbe.

Per terminare la trattativa occorrerà consegnare un documento di identità ed il codice fiscale.

In pochi minuti, vendendo il tuo oro usato avrai guadagnato dei soldi.

Se vuoi approfondire questi argomenti e imparare come guadagnare partendo da zero, ti consiglio di scaricare l'Ebook Si Può Diventare Ricchi Partendo da Zero?. Compila ora il box sottostante per scaricare gratis l'Ebook completo.






Scarica l'Ebook Gratis:
Si Può Diventare Ricchi Partendo da Zero?
L'Ebook che ti insegna:
  • Come pensare per diventare milionari: perchè se pensi come la classe media o la classe povera non riuscirai mai a creare ricchezza.
  • Quali sono i principi della ricchezza e come applicarli per generare denaro senza avere denaro.
  • Come seguire già da subito un percorso replicabile per generare denaro e ricchezza partendo da zero, anche se in questo momento non hai soldi o competenze.
» Inserisci la tua Email per accedere e scaricare l'Ebook, è Gratis:




Condividi su Facebook, Google+ e Twitter
Be Social, Condividi :-)




L'Autrice: Maria Francesca Pinna
scritto da
Maria Francesca Pinna
Web Freelance, si occupa di editoria, comunicazione, web content management.



Leggi anche:

 
 



Piaciuto l'Articolo?
Lascia un Commento :-)

 
   


Tag dell'Articolo:




Segui il Blog sui Feed Rss:


Clicca sul relativo pulsante per condividere questo articolo sul tuo Social preferito
"Diventare ricchi partendo da zero è possibile. L'80% dei ricchi sulla Terra lo sono di prima generazione: questo dimostra che non servono necessariamente dei soldi per fare altri soldi. Al giorno d'oggi infatti con la leva finanziaria e con una buona formazione è possibile migliorare enormemente la propria condizione economica, qualunque essa sia. Borsa e Immobili ti fornisce gli strumenti pratici e le esperienze sul campo per aiutarti a raggiungere la libertà finanziaria partendo da zero."
 
Diventa Ricco Partendo da Zero - Corsi di Formazione Finanziaria
© 2016 Borsa e Immobili - P.Iva: 03461780920 - Contattaci - Disclaimer & Privacy - Jobs